Solar GB Panel

Pannello costituito da innovativi componenti di vetro (denominati “SolarGB”), in grado di produrre energia pulita grazie all’integrazione di celle solari di terza generazione, colorate e trasparenti, basate sulla tecnologia delle Dye-Sensitized Solar Cells (DSCs).

I moduli DSC integrati mantengono efficienze di conversione praticamente costanti anche in condizione di luce diffusa e, pertanto, le prestazioni di produzione elettrica del SolarGB Panel non dipendono in maniera significativa dalle condizioni d’installazione (angolo d’inclinazione e orientamento delle superfici). I “Solar GB Panel” della SBskin sono in grado di convertire in elettricità l’energia proveniente da entrambe le superfici (interna ed esterna) dei pannelli e non risentono dell’incremento delle temperature in condizioni operative, mantenendo buoni livelli di produzione anche con temperature particolarmente elevate.

I componenti SolarGB sono assemblati a secco con profili in materiale plastico e precompressi in pannelli che permettono la simultanea realizzazione dell’impianto di produzione elettrica e delle pareti perimetrali verticali, chiusure superiori e partizioni interne ed esterne dell’edificio.

Configura la tua Skin

Vantaggi

  • Produzione di energia pulita
  • Prestazioni fotovoltaiche indipendenti dalle condizioni di installazione (es. temperature operative, angolo d'inclinazione e orientamento dei pannelli)
  • Pre-assemblaggio a secco
  • Rapidità e simultanea realizzazione dell'involucro edilizio e dell'impianto di produzione elettrica
  • Elevata resistenza meccanica
  • Riciclabilità
  • Smontabilità
  • Personalizzabilità (in termini di colori e finiture)

Ambito di installazione

  • Pareti perimetrali verticali *
  • Coperture *
  • Partizioni esterne orizzontali e verticali
  • Partizioni interne orizzontali e verticali

* se non sono richieste specifiche prestazioni di isolamento

Sistema di assemblaggio "a secco" SBskin vs Sistema di assemblaggio "ad umido"

Con il sistema di assemblaggio a secco SBskin occorrono solo 30 minuti per realizzare un pannello di 2 mq, mentre con i tradizionali sistemi di assemblaggio “ad umido” con malta occorre attendere i tempi di presa e indurimento di quest’ultima perché il pannello possa essere movimentato. Ciò comporta un notevole risparmio in termini di tempi e costi di realizzazione dei pannelli così come delle facciate e coperture degli edifici; i sistema di assemblaggio a secco SBskin, infatti, garantisce rapidità di installazione e precisione delle connessioni. Nel caso, poi, dei pannelli della linea Solar, il sistema di assemblaggio a  secco garantisce anche una corretta connessione elettrica dei moduli fotovoltaici attraverso l’impiego di connettori e stopper appositamente disegnati dalla SBskin, completamente integrati negli elementi di supporto e, perciò stesso, protetti dagli agenti atmosferici.

Con i sistemi tradizionali di assemblaggio “ad umido” la perfetta realizzazione dell’elemento tecnico (parete perimetrale, copertura, partizione interna…) e dei giunti tra gli elementi in vetro dipende in maniera significativa dalle capacità tecniche della manodopera a differenza di quanto succede con i pannelli pre-assemblati a secco della SBskin, che permettono la realizzazione di componenti traslucidi con giunti di soli 2 mm di spessore, anche nel caso dei pannelli della linea Solar .

La precompressione monodirezionale, utilizzata per conferire un’adeguata resistenza meccanica, permette ai pannelli SBskin di rispondere efficacemente a sollecitazioni meccaniche di notevole entità dovute anche a vento e sisma, consentendone l’installazione in edifici a notevole sviluppo verticale.

L’impiego del sistema a secco con profili in materiale plastico rispetto all’utilizzo della malta di cemento consente di ottenere, oltre ad un miglior isolamento termico, anche: facilità di manutenzione (nel caso di malfunzionamento dei moduli fotovoltaici, ad esempio, la sostituzione di un modulo avviene rapidamente e senza comportare la sostituzione dell’intero pannello), facilità di dismissione dei pannelli, riciclabilità dei componenti, personalizzabilità dei prodotti (in termini di combinazioni di colori, finiture, ecc).

Vantaggi del Sistema di assemblaggio a secco

  • Utilizzabile per pareti a cortina;
  • Tempo di costruzione: 30 min per 2 mq;
  • Giunti: 2 mm;
  • Risultato indipendente dalla capacità della manodopera;
  • Elevata resistenza meccanica all'azione di forze orizzontali dovute a vento e sisma;
  • Riciclabilità, smontabilità, manutenibilità;
  • Personalizzabilità;
  • Isolamento termico.

Sistema di assemblaggio ad umido con malta

  • Necessità di un piano di posa per la realizzazione della parete perimetrale;
  • Tempo di costruzione: correlato alla capacità di presa e indurimento della malta utilizzata;
  • Giunti: 5-10 mm;
  • Risultato dipendente dalla capacità della manodopera;
  • Ridotta resistenza meccanica all'azione di forze orizzontali dovute a vento e sisma.

Caratteristiche tecniche

  • Dimensioni mattoni

    190 x 190 x 80 mm

  • Dimensioni giunto

    2 mm

  • Altezza pannello

    Adattabile alle esigenze progettuali nel rispetto del modulo dettato dal mattone in vetro più il giunto (192 x 192 mm)

  • Larghezza pannello

    Adattabile alle esigenze progettuali nel rispetto del modulo dettato dal mattone in vetro più il giunto (192 x 192 mm)

  • Peso

    ~100 Kg/mq

  • Spessore pannello

    80 mm

  • Materiali

    Dye-sensitized Solar Cells (DSC), vetro, acciaio, plastica

  • Trasmittanza termica

    2.3 W/mqK

Note

Le caratteristiche dei pannelli dipendono da quelle dei componenti che li costituiscono; in particolare, dal tipo di modulo DSC utilizzato -disponibile in tre colori (rosso, arancione e verde) e con differenti livelli di trasparenza- e dal colore del materiale plastico utilizzato per gli elementi di supporto del pannello che, combinabili in modo diversi, permettono di ottenere un prodotto versatile, capace di assecondare le esigenze dei clienti.
Ulteriori informazioni sono disponibili su richiesta.